Titolo

Passarono vicino a me le biciclette, gli unici insetti di quel minuto secco dell’estate, riservate, veloci, trasparenti: mi sembrarono soltanto movimenti dell’aria.

Pablo Neruda

La prima volta é stata nel 2013. E da allora, è diventata una piccola tradizione. Qualunque cosa facciate durante l’anno, con la bicicletta, non ci interessa. Sono affari vostri.

Ma quel giorno di metà giugno, si mette tutto da parte, si azzera tutto. Per quel giorno niente famiglia, lavoro, amici, appuntamenti, fidanzate, matrimoni, comunioni, ricorrenze da onorare, e nemmeno niente aperitivi, gare o tornei di sorta. Per quel giorno niente animali da accudire, parenti da visitare, piante da innaffiare... Per un giorno, per quel giorno, no.

Ma... niente ma. Non cercate scuse. Quel giorno sarete solo voi e la vostra bicicletta. Esisterete solo per lei, dovrete rendere conto solo a lei. E se c’è chi le consacra mesi, anni e intere vite, beh, voi potrete sicuramente farlo almeno per un giorno. E’ un rito, una celebrazione, un momento di raccoglimento speciale che ritorna immancabilmente ogni anno.

Sulla strada dove porterete la vostra bicicletta, o forse dove sarà lei a portarvi, sono passati in tanti prima di voi. Campioni, umili gregari, semplici appassionati. C’è chi ne ha fatto il palcoscenico per le proprie cavalcate vittoriose, chi invece vi ha dovuto lasciare i suoi sogni di gloria. Ma strada è la stessa di sempre, per tutti.

Ancora una volta il pretesto è il compleanno di Eddy Merckx, il percorso quello storico del Giro di Lombardia. Il ritrovo è a Como, alla Stazione FNM Como Lago, alle ore 7:30 di giovedi’ 15 giugno 2017.

MollaBuni!
Squadra Corse Milano
In Romolo Buni we trust.